Quanto costa Vivere in Portogallo?

In tutta l’Unione Europea il costo della vita è aumentato ma in Portogallo rimane inferiore ai prezzi Italiani.

Con solo 1.500 / 1.800 euro si può vivere senza rinunce.

Leggi qui sotto alcuni esempi del costo della vita in Portogallo

La qualità della vita

  • Mediamente il costo per affittare un appartamento in Portogallo è di 500/700 euro al mese, compreso Acqua, Gas ed Elettricità.
  • Il costo dei prodotti alimentari è veramente basso. Con poco più di 300 euro al mese potete fare la spesa per due persone
  • Un pasto completo va dagli 8 ai 15 euro, a seconda del ristorante
  • Il caffè costa dai 60 ai 70 centesimi
  • Con meno di 6 euro si può andare al Cinema

Come si Mangia in Portogallo?

La gastronomia portoghese è varia, diversificata, creativa e soprattutto ottima.

Dove e come si mangia in Portogallo

La convenienza sia degli acquisti di prodotti alimentari sia della ristorazione stupirà il vostro portafoglio. Il Portogallo ama la buona cucina ed il buon vino. Ovviamente nelle grandi città e nei posti turistici i prezzi tendono a lievitare mentre nelle cittadine minori e nei paesini troverete ottimi piatti a prezzi accessibili.

  • Le vecchie osterie , che sembrano uscite da altri tempi e a gestione famigliare sono i posti migliori dove assaggiare semplici quanto squisiti piatti spendendo poco. Le trattorie propongono pochi piatti perlopiù del giorno, abbondanti, semplici e della tradizione a prezzi decisamente modici.
  • Per gli amanti del pesce le Marisquerie dove si possono apprezzare frutti di mare, solitamente sono fornite di un acquario, le famiglie semplici e alla mano che solitamente le gestiscono, possono farvi assaporare portate freschissime e saporite.
  • La carne succulente e grigliata alla perfezione la gusterete nelle Churrasqueira.
  • Ci sono naturalmente anche ristoranti di alta qualità, Pousadas, situati in cornici suggestive e il cui servizio impeccabile si svolge anche all’interno di siti storici.
  • Le specialità culinarie profumate e saporite vi stupiranno per la mescolanza di spezie e di sapori che provengono dalla tradizione di conquistatori di questo popolo.
  • Il Bacalhau è una vera istituzione 365 i modi di cucinarlo. Sardina cotta alla griglia e servita con ottime verdure di stagione. L’Acorda de marisco la zuppa di pane con aglio, uova e pesce. Il Caldo Verde la minestra di patate e salsiccia. Frango na pucara il pollo cotto in terracotta con prosciutto. Insomma ce ne è per tutti i gusti tra carne e pesce, poi ci sono gli ottimi dolci basta ricordare il Pastel de nata pasta sfoglia ripiena di budino e cannella, per fare venire l’acquolina in bocca.

Come Arrivare e Spostarsi in Portogallo?

Facile, veloce ed economico

Come arrivare e spostarsi

Dall’Italia il viaggio in aereo dura poche ore, Milano, Roma, ma anche Bologna sono gli aeroporti dai quali poter partire e arrivare a Lisbona. Aeroporto attrezzatissimo e facilmente collegato agli altri aeroporti del paese, nonché alle stazioni degli autobus che sono collegate alle regioni portoghesi con efficienti mezzi confortevoli.

  • Gli animali domestici provenienti dai paesi UE devono essere muniti di passaporto rilasciato dal veterinario, devono avere il microchip per identificazione e devono essere vaccinati contro la rabbia.
  • I prezzi dei biglietti aerei, specialmente in bassa stagione, sono accessibili a tutti (da 30 euro). Prenotare attraverso internet è molto semplice perché molti sono i siti che offrono vantaggiose opportunità.
  • Il noleggio di un auto è consigliato per poter muoversi liberamente per il paese; non si avranno vincoli di orari e si potranno visitare anche i luoghi meno accessibili ai mezzi pubblici.
  • Ogni mezzo pubblico ha, per legge, posti riservati ai disabili o con mobilità ridotta.
    I treni sono efficienti ed economici, sono previste riduzioni per gli ultra 65enni.
  • I mezzi più veloci, confortevoli e consigliabili sono però gli autobus, puntualissimi e dotati di aria condizionata. Si consiglia di prenotarli per tempo soprattutto in alta stagione turistica. Anche in questo caso sono previste riduzioni per gli ultra 65enni.L’Algarve in particolare è collegata da una fitta rete di autobus, che collegano anche i più remoti paesini tra loro.

Chi sceglierà di noleggiare un auto o di arrivare con la propria auto in Portogallo dovrà essere al corrente di alcune regole:

  • Le strade sono in buonissimo stato e rimarrete piacevolmente sorpresi.
  • La polizia stradale è inflessibile, quindi è consigliabile non parlare al cellulare mentre si guida e le cinture di sicurezza sono obbligatorie per tutti i passeggeri.
  • I bambini di età inferiore a 12 anni non possono viaggiare sui sedili anteriori.
  • E il tasso alcolemico è di 0,50 g/l
  • Il limite di velocità in autostrada, A, è di 120 km orari.
  • Le strade principali IP e IC è di 100 km
  • Sulle strade municipali M o statali N, è di 50 km.
  • Le autostrade sono a pagamento elettronico perciò occorre essere muniti del dispositivo apposito. Meglio quindi in caso di noleggio auto in Portogallo assicurarsi sia del metodo di pagamento che dell’addebito diretto sulla carta di credito. In caso non abbiate questo dispositivo potete pagare presso gli uffici postali dopo il passaggio sulle autostrade poiché la targa verrà fotografata e archiviata fino all’avvenuto pagamento.
Contattaci qui sotto

Nome (campo obbligatorio)

La tua email (campo obbligatorio)

Scrivi qui la tua richiesta (campo obbligatorio)

.